lunedì 31 marzo 2008

Docente

                                                               Maurizio Gargano

Laureato in storia dell’architettura presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV 1982, relatore di tesi Prof. Manfredo Tafuri). Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia dell'Architettura e dell’Urbanistica (1° Ciclo. IUAV 1984-1987). Vincitore di una Borsa di Studio biennale per attività di ricerca “Post-Dottorato” (IUAV 1990/91 e 1991/92). Dal 1988 al 2010 ha collaborato con l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana “Giovanni Treccani” per il settore “Architettura” occupandosi, nelle opere a carattere enciclopedico o tematico, di storia del lessico architettonico, di nazioni, di città e di monografie degli architetti dall’Età paleocristiana all’Età contemporanea. E’ stato invitato come Visiting Senior Fellow presso il Center for Advanced Study in the Visual Arts (National Gallery of Art) di Washington, D.C., U.S.A. nel 1994 e nel 1995. Ricercatore confermato, dal 1998, presso la Facoltà di Architettura dall’Università degli Studi ROMA TRE. Attualmente è Professore Associato presso il Dipartimento di Architettura dall’Università degli Studi ROMA TRE. Dal 2001 è Socio Ordinario dell’Associazione culturale “Roma nel Rinascimento”. Dall’AA 2002-2003 fa parte del Consiglio Scientifico e del Collegio dei Docenti del Master Europeo/Corso post-laurea in “Storia dell’Architettura”, promosso dall’Università degli Studi ROMA TRE (Facoltà di Architettura, Dipartimento di Progettazione e Studio dell’Architettura - dall’AA 2013, Dipartimento di Architettura). Dal 2010 al 2018 è stato Presidente della Biblioteca delle Arti (Architettura, Storia dell’Arte, Spettacolo - Sistema Bibliotecario d’Ateneo, SBA). Dal 2018 è membro del Consiglio scientifico dell stessa Biblioteca delle Arti. Dal 2012 al 2017 è stato il Responsabile Scientifico della “University Roma TrE-Press” della Università degli Studi ROMA TRE.
Ha tenuto conferenze, lezioni e seminari presso facoltà universitarie e istituzioni italiane e straniere. Nella sua attività di ricerca -confluita nella pubblicazione di vari saggi su riviste o volumi collettivi- si è occupato prevalentemente dei rapporti architettura e città e degli effetti della produzione della trattatistica e della manualistica di architettura nella progettazione architettonica. Da studi condotti sull’architettura inglese dei secoli XVII e XVIII e sulle influenze del cosiddetto ‘neopalladianesimo’ in Gran Bretagna, il suo campo di interesse si è orientato verso l’architettura italiana e romana del XVII secolo, con particolari attenzioni rivolte all’attività dell’ordine religioso dei gesuiti e del pittore-architetto Andrea Pozzo. Oggetto di ricerche più recenti sono le strategie urbane dei papi e il correlato sviluppo architettonico della città di Roma dopo il ritorno dei pontefici dall’esilio ad Avignone: specifiche indagini sono state indirizzate verso i pontificati del XV e della prima metà del XVI secolo e verso quelle figure di umanisti e architetti maggiormente attivi nei territori dello “Stato pontificio”.
Dopo aver insegnato Storia dell’architettura moderna (secc.XV-XVIII) e Storia della critica e della letteratura architettonica, attualmente insegna Storia dell'architettura 2 (secc. XVII-XXI) presso la Facoltà di Architettura / Dipartimento di Architettura, Università degli Studi ROMA TRE.

Contatti: maurizio.gargano@uniroma3.it